CHECK UP FIMAA Pisa

27 giu 2017
La 'carta d'identità' della casa.

Questo Immobile è Ok con “Chek up Fimaa Pisa”

Più sicurezza e trasparenza al servizio dei clienti con la carta di identità degli immobili

Pisa, 26 giugno 2017 - Dotare gli immobili di un bollino identificativo che permetta di promuovere e riconoscere ai clienti le loro caratteristiche fondamentali, tutelando al massimo livello coloro che intendono comprare o vendere un qualsiasi immobile. Si presenta oggi in Confcommercio Pisa “Check-up Fimaa Pisa”, una innovativa, riconoscibile e affidabile Carta di Identità degli immobili oggetto di trasferimento nel mercato immobiliare, in linea con i più elevati standard di sicurezza e trasparenza. Le aspettative dei clienti/consumatori sono in continuo mutamento, chiedendo agli operatori immobiliari servizi di qualità, con particolare attenzione sui principi di tutela e trasparenza. A tal fine, Check up Fimaa risponde in modo esemplare, costituendosi come un vero e proprio fascicolo informativo contenente una serie di documenti fondamentali per conoscere nel dettaglio le caratteristiche di una casa e più in generale di un fabbricato. La lista dei documenti inseriti all'interno di Check-up Fimaa Pisa prevede:

✗ Copia del titolo di provenienza;
✗ Stato civile dei proprietari;
✗ Ispezione ipotecaria;
✗ Prestazione Energetica;
✗ Resoconto tecnico, prodotto esclusivamente dai tecnici che sottoscrivono una convenzione con Fimaa Pisa;
✗ Documentazione catastale (visura storica, estratto di mappa, planimetria);
✗ Situazione condominiale.

Per tutti gli immobili dotati della “carta di identità” Check-up, Fimaa Pisa concede la promozione tramite un riconoscibile bollino identificativo, il quale potrà essere rilasciato solo dai tecnici che sottoscriveranno una Convenzione stipulata appositamente.